RIFIUTI

Oltre alle funzioni di controllo su tutte le attività di gestione rifiuti secondo l’art. 197 del D.Lgs. 152/2006  e s.m.i., competono alla Provincia in base alla normativa statale e regionale:

  • la ricezione (tramite SUAP) e verifica delle comunicazioni di recupero rifiuti in procedura semplificata (art. 216 D.Lgs. 152/2006). Le condizioni per poter usufruire di tale procedura sono espressamente definite dal D.M. 5 febbraio 1998 per i rifiuti non pericolosi, e dal D.M. 12 giugno 2002 n. 161 per i rifiuti pericolosi.
  • il rilascio di autorizzazioni agli impianti di gestione rifiuti in  procedura ordinaria, ivi compresi gli impianti mobili (art. 208 D.Lgs. n. 152/2006 e art. 6  L.R. 3/2000);
  • la ricezione e verifica delle comunicazioni di campagne di attività con impianti mobili (art. 208 c. 15 D.Lgs. n. 152/2006).