Assessorato alle Politiche Ambientali - Legalità e rifiuti

   

BONIFICA DI PORTO MARGHERA, INCONTRO IN REGIONE CON IL MINISTRO ALL’AMBIENTE

created; $time = date('h:i', $timestamp); $day_month = date('d/m', $timestamp); $year = date('Y', $timestamp); $html = '
'; $html .= ''. $time . ''; $html .= '' . $day_month . ''; $html .= '' . $year . ''; $html .= '
'; print $html; ?>
Zaccariotto: «Un primo risultato che corrisponde alle attese della gente»

La Presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto ha partecipato oggi a Palazzo Balbi, sede della Regione del Veneto a Venezia, all'incontro con il Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Corrado Clini. L’incontro è stato finalizzato alla firma dei quattro protocolli operativi che danno seguito e attuazione all’accordo sottoscritto lo scorso 16 aprile 2012 da Regione, Provincia, Comune, Autorità portuale e Magistrato alle Acque per la bonifica di Porto Marghera. Il ministro Clini nella sua prolusione ha ringraziato il lavoro di squadra delle istituzioni finalizzato a restituire qualità all’area di Porto Marghera, e ha ringraziato l’impegno della Provincia di Venezia e dei suoi tecnici. «I protocolli – spiega Zaccariotto – mettono la parola fine a tante fantasticherie, tante ipotesi progettuali che per anni sulla questione legata al futuro di Porto Marghera sono state fatte, ma di cui non si intravvedeva nessuna attuazione, nessuno sviluppo concreto. Ritengo che l’impegno significativo, messo in atto in questi mesi a tutti i livelli dalle istituzioni sia invece la risposta concreta e fattiva che la gente voleva. Marghera non riguarda solo la regione del Veneto, ma ha un’importanza strategica e un riconoscimento a livello nazionale. Oggi queste azioni concrete mettono da parte ogni demagogia, e determinano un percorso che darà l’avvio a una nuova fase di rilancio: questo volevano i cittadini veneziani, e noi istituzioni  - attraverso un gioco di squadra – abbiamo saputo lavorare insieme, siamo riusciti a cogliere questo importante risultato. Un grazie particolare al ministro Clini che è riuscito a interpretare in modo tempestivo le richieste provenienti dal territorio». http://www.provincia.venezia.it