Procedura di Verifica di assoggettabilità

Sono stati depositati presso l’Ufficio V.I.A. della Città Metrolpolitana di Venezia i progetti di competenza  di seguito riportati e liberamente consultabili.

Si informa che entro 45 giorni dalla data di pubblicazione della documentazione trasmessa dal proponente sotto riportata chiunque può presentare per iscritto le proprie osservazioni inviandole all'ufficio VIA del servizio Ambiente della Città Metropolitana di Venezia, via Forte Marghera 191 -30173- Mestre Venezia o via posta certificata al seguente indirizzo: ambiente.cittametropolitana.ve@pecveneto.it

Per essere avvisati tempestivamente dell'avvenuto deposito dei progetti sottoposti alle procedure di valutazione d'impatto ambientale di competenza della città meropolitana di Venezia è possibile iscriversi alla mailing list qui a fianco, istituita ai sensi dell'art.7 del regolamento del Comitato VIA, di cui alla delbera di consiglio metropolitano n. 17/016.

Il responsabile del procedimento è la dott.ssa Anna Maria Pastore del Servizio Ambiente della Città Metropolitana di Venezia. (Tel: 0412501229 E-mail: annamaria.pastore@cittametropolitana.ve.it)

 

Data pubblicazione Testo
2019/1.9 Italiana Società Immobiliare 29/05/19

Italiana Società Immobiliare  - Trasformazione di un medio centro commerciale in grande struttura di vendita in Comune di San Donà di Piave.

2019/1.7 General Beton Triventa S.p.A. 02/05/19

General Beton Triveneta S.p.A. - modifica sostanziale dell'impianto di recupero di rifiuti speciali non pericolosi in Comune di Eraclea .

2019/1.6 D.F.V. Srl 01/04/19

D.F.V. Srl - Modifica di un impianto di trattamento elettrochimico per superfici in alluminio in Comune di Meolo.

2019/1.4 Pigozzo scavi di Pigozzo Lino C. Snc 20/03/19

Rinnovo con modifica di un impianto di recupero di rifiuti speciali non pericolosi in Comune di Salzano

2018/1.27 Reckitt Benckiser 27/11/18

Reckitt Benckiser Italia S.p.A. Rinnovo autorizzazione allo scarico relativo al depuratore a servizio dello stabilimento di Mira, via S. Antonio 4. Art. 13 della L.R n. 4/2016