COMPLIMENTI DA PARTE DELL’EUROPA AL CONVEGNO SULLA LAGUNA

created; $time = date('h:i', $timestamp); $day_month = date('d/m', $timestamp); $year = date('Y', $timestamp); $html = '
'; $html .= ''. $time . ''; $html .= '' . $day_month . ''; $html .= '' . $year . ''; $html .= '
'; print $html; ?>
Dalla Vecchia: «Una costante attenzione per il nostro lavoro di salvaguardia ambientale»

Dall’europarlamentare Antonio Cancian arrivano i complimenti all’assessore provinciale all’Ambiente Paolo Dalla Vecchia per il convegno del 18 gennaio scorso sul tema “a laguna di Venezia zona umida di importanza internazionale ai sensi della convenzione di Ramsar Stato dell’arte dei percorsi di tutela e valorizzazione a confronto con i conflitti, verso un futuro di sviluppo sostenibile”.

L’evento, a cui è intervenuto anche il vicepresidente e assessore alla Caccia Mario Dalla Tor, era stato organizzato dalla Fondazione Sorella Natura - Delegazione Regione Veneto, in collaborazione con la Provincia di Venezia, con l’Accademia Internazionale delle Scienze Ambientali (Iaes), con Supranational Environmental Justice Foundation (Sejf) e con il dottorato di ricerca Economics and Techniques for the Conservation of the Architectural and Environmental Heritage (Etcaeh)”.  «Ringrazio l’onorevole Cancian – commenta Dalla Vecchia – per l’attenzione costante che al nostro lavoro di salvaguardia ambientale. La giunta Zaccariotto, attraverso il settore politiche ambientali, ha promosso e sta promuovendo studi e analisi per una puntuale conoscenza della Laguna di Venezia, che con i suoi 550 km quadrati di estensione costituisce uno degli ecosistemi più straordinari e delicati allo stesso tempo. Essa esprime un valore culturale, ambientale e sociale assolutamente unico».

Sul tema della salvaguardia della laguna l’assessore Dalla Vecchia ricorda che sono disponibili in Provincia anche gli atti del convegno “La laguna di Venezia e le casse di colmata: ecosistemi da tutelare. Proposte per un sistema integrato per la tutela dell’area” svoltosi nel 2010 a Mira e pubblicato a cura del Centro Studi Riviera del Brenta. Per richieste: tel. 041 2501248 e-mail: luisa.semenzato@provincia.venezia.it

http://www.provincia.venezia.it