Novità in materia di emissioni in atmosfera

created; $time = date('h:i', $timestamp); $day_month = date('d/m', $timestamp); $year = date('Y', $timestamp); $html = '
'; $html .= ''. $time . ''; $html .= '' . $day_month . ''; $html .= '' . $year . ''; $html .= '
'; print $html; ?>
Sono in linea i nuovi moduli per le richiesta di autorizzazioni alle emissioni in atmosfera.

Sono online i moduli per effettuare le richieste di autorizzazione alle emissioni in atmosfera per alcune categorie impiantistiche il cui obbligo di assoggettamento è stato introdotto dal D.Lgs 128/2010 “Modifiche ed integrazioni al D.Lgs. 152/2006, recante norme in materia ambientale”. Sono ricompresi gli allevamenti zootecnici,  le linee di trattamento fanghi asservite agli impianti di depurazione delle acque reflue e le lavorazioni meccaniche con consumo di olio superiore a 500 kg/anno. In particolare per i primi è stata predisposta una nuova Autorizzazione di Carattere Generale che recepisce le linee guida e la modulistica approvata dalla Regione Veneto con DGRV n. 1299 del 03/07/2012, mentre per le rimanenti due categorie è stata ampliata la vigente Autorizzazione di Carattere Generale per attività in deroga. Si ricorda inoltre la scadenza del 31 luglio 2012 per la presentazione delle richieste di autorizzazione alle emissioni in atmosfera per tutte le tipologie di impianti e attività di cui all’art. 281 comma 3 del Testo unico ambientale (D.Lgs 152/2006). Attività diverse da quelle sopra elencate dovranno presentare una richiesta in via ordinaria. Per maggiori informazioni consultare la sezione specifica del sito del Servizio Ambiente