CLINI: INCENTIVI PER LE AZIENDE CHE INVESTONO NEL SETTORE DELLE ENERGIE RINNOVABILI

created; $time = date('h:i', $timestamp); $day_month = date('d/m', $timestamp); $year = date('Y', $timestamp); $html = '
'; $html .= ''. $time . ''; $html .= '' . $day_month . ''; $html .= '' . $year . ''; $html .= '
'; print $html; ?>
Il ministro dell'Ambiente è intervenuto a un convegno a Martellago per parlare di green economy

«Gli incentivi serviranno a sostenere le aziende che investono nel settore delle energie rinnovabili». Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, intervenendo nei giorni scorsi a un convegno a Martellago e promosso dai Rotary Noale dal titolo “Green economy”. Nel corso dell’evento, Clini ha posto l’accento sugli interventi che sta portando avanti il governo di Mario Monti. «Sulle energie rinnovabili» precisa il ministro «gli incentivi non serviranno al consumo finale ma per chi punta su quest’ambito, mentre per migliorare il servizio e ridurre gli sprechi, sarà alzata la tariffa dell’acqua. Viceversa, aumenteremo il mercato delle minerali». Infine un accenno sulla raccolta differenziata, dove diversi Comuni non sono riusciti a centrare la soglia del 55 per cento. «Dovremmo rivedere la norma» aggiunge Clini «ma in questo modo si valorizzeranno le iniziative industriali».