Al via la campagna "Failadifferenza" del Ministero dell'Ambiente

created; $time = date('h:i', $timestamp); $day_month = date('d/m', $timestamp); $year = date('Y', $timestamp); $html = '
'; $html .= ''. $time . ''; $html .= '' . $day_month . ''; $html .= '' . $year . ''; $html .= '
'; print $html; ?>
Sarà interattiva e i cittadini potranno segnalare i disservizi

Si chiama “Failadifferenza” la campagna promossa dal Ministero dell’Ambiente e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per sensibilizzare i cittadini sulla raccolta differenziata dei rifiuti. Differenziare gli scarti è un passo fondamentale per consentire l’attuazione di un corretto ciclo dei rifiuti. Questo non solo consente di ridurre le quantità da avviare al termovalorizzatore o in discarica, ma anche di recuperare valore con la cessione delle materie prime “differenziate” e, di conseguenza, permettere il riciclo e il recupero dei materiali con un minore impiego di risorse naturali. La campagna sarà “interattiva” e, contattando il Ministero (scrivendo una mail a: failadifferenza@minambiente.it) si potranno segnalare disservizi e altri problemi sulla gestione della raccolta delle immondizie sul proprio territorio. www.minambiente.it