ENERGIA SOLARE PER ABBATTERE IL COSTO DELLE BOLLETTE

created; $time = date('h:i', $timestamp); $day_month = date('d/m', $timestamp); $year = date('Y', $timestamp); $html = '
'; $html .= ''. $time . ''; $html .= '' . $day_month . ''; $html .= '' . $year . ''; $html .= '
'; print $html; ?>
Partita la campagna “Il mondo che ti piace con il clima che ti piace” dell'Unione Europea

Economizzare sulla bolletta si può, grazie all’energia solare. L’Unione Europea ha lanciato la campagna “Il mondo che ti piace con il clima che ti piace”, con l’obiettivo di promuovere soluzioni intelligenti e innovative ai problemi climatici, che possono ridurre l’inquinamento da anidride carbonica e, al tempo stesso, migliorare la qualità della vita. Esempi simili ce ne sono: dalla scuola Gedved in Danimarca, dove si risparmiano 20 mila euro l’anno, alla stazione centrale di Stoccolma, luogo in cui si converte il calore corporeo dei pendolari e lo si usa per scaldare gli uffici vicini. Il risultato è il calo delle emissioni di anidride carbonica e un meno 20-25 per cento di consumo di energia. Basata su un sito internet (http://world-you-like.europa.eu/en) e disponibile nelle ventitré lingue ufficiali dell’Ue, la campagna promuove la partecipazione dei singoli cittadini, imprese e gruppi locali che possono  proporre e discutere le proprie soluzioni a basse emissioni di carbonio. E più di settanta organizzazioni hanno già confermato la loro partecipazione, comprese associazioni di imprenditori, università e istituzioni. Per l’Italia ci sono il Ministero dell’Ambiente, l’Associazione italiana produttori di energia rinnovabile (Aper), l’Associazione verdi ambiente e società e la Federazione amici della bicicletta. http://world-you-like.europa.eu/en